Idee e strumenti
per evolvere
Idee e strumenti
per evolvere
Oscar Farinetti
Natale Farinetti, nasce ad Alba in Piemonte nel 1954, figlio del partigiano, imprenditore e politico Paolo Farinetti. Dopo aver frequentato il liceo classico "Govone" di Alba si iscrive alla facoltà di economia e commercio...
mosse innovazione oscar farinetti

Le 10 mosse per essere innovativi secondo Oscar Farinetti

Oscar Farinetti
Fondatore di Eataly

Gli inglesi hanno coniato una parola bellissima per identificare una azienda o un atteggiamento che cambia le regole del gioco in maniera dirompente: disruptive.

Ma come si fa a essere disruptive?
Ecco le 10 regole principali.

1. Saper gestire l’imperfezione.
Trovare i propri punti deboli, migliorarsi, avviare un continuo processo di crescita grazie all’imperfezione è fondamentale.

2. Individuare le priorità, semplificare.
Concentrarsi su ciò che serve è fondamentale, così come rendere snelli i vari processi.

3. Pensare locale e agire globale.
Esattamente il contrario di ciò che insegnano le scuole di marketing; il motivo è semplice: risolvi nel piccolo, esporta le soluzioni globalmente.

4. Saper narrare.
Può sembrare banale, ma l’arte della narrazione è la più importante. In Italia siamo maestri nel raccontare i divieti, raccontiamo le cose belle del nostro paese o della nostra azienda.

5. Spostare il valore del rispetto dal senso del dovere al senso del piacere.
All’estero sono già più avanti di noi in questo, eppure se riuscissimo a cambiare tutti nel nostro piccolo saremmo già a buon punto.

6. Non mollare mai.
È un punto importante: sbagliare, cadere e ripartire, una, due, dieci volte, è normale. Ma anche la chiave di volta.

7. Restare giovani.
Il giorno che diremo “ai miei tempi” significa che saremo vecchi. Conosco giovani di 85 anni e vecchi di 25, è una questione di atteggiamento, di voglia di mettersi in gioco, di scoperta.

8. Copiare.
È tutta la vita che copio e mi trovo da Dio. Prendiamo spunto da chi ha fatto le cose meglio o prima di noi, trasliamo i punti salienti adattandoli al nostro progetto. Avremo grande giovamento. Attenzione però, copiare è un atto di umiltà, e non fa rima con rubare.

9. Saper cambiare.
Capire quando è il momento giusto di invertire la rotta è fondamentale, anticipare i tempi anche. Prima che sia troppo tardi.

10. Avere fiducia, patriottismo e coraggio.
Credere in ciò che si fa, senza dimenticare da dove si viene e con il coraggio e la determinazione di chi vuole riuscire, sconfiggerà ogni paura e supererà ogni ostacolo.

12 maggio 2017