Idee e strumenti
per evolvere
Idee e strumenti
per evolvere
Centodieci

Raccontare esperienze reali che possano aiutarci a percorrere strade nuove e sostenere un diverso approccio al lavoro, alla vita e alla società basato su valori quali condivisione, empatia, crescita e libertà. Questo è la...

cambiare lavoro consigli

Come cambiare lavoro (e reinventarsi) in 10 mosse

Centodieci
Idee vincenti, valori, strumenti di self improvement

10 steps to your career makeover from GetSmarter

Stai pensando di cambiare lavoro dopo la pausa estiva, il che magari non vuol dire soltanto “cambiare ufficio” o “cambiare mansioni” ma ripartire da zero, reinventarti di sana pianta. La sola idea ti destabilizza, e come potrebbe essere il contrario? Ecco, però, 10 mosse per cominciare a pianificare una exit strategy sensata, intelligente, basata sull’impegno: il tipo che si costruisce con perseveranza e dedizione.

  1. Valuta te stesso (con onestà)
    Credi, dal profondo del tuo stomaco, di essere bravo – più degli altri – nel particolare campo in cui vuoi buttarti? Hai quel che serve? Hai “la chiamata”? O sei soltanto stanco di alcune condizioni legate al tuo lavoro attuale? Risponditi con sincerità.
  2. Immagina
    È così semplice. Ragiona sul possibile scenario. Quali benefici trarresti? Qual è il tuo obiettivo? Cerca di essere realistico, però. Di essere comunque ancorato alle possibilità a tua effettiva disposizione.
  3. Ragiona per step
    Non soverchiarti: a volte i grandi problemi richiedono piccole soluzioni. Non cambierai da un giorno all’altro, ma puoi cominciare. Un poco alla volta.
  4. Parlane con un coach o un mentore
    Se c’è qualcuno che ha già buona o ottima esperienza dell’ambito nel quale vorresti lanciarti, non esitare a consultarlo. Ti offrirà, senza dubbio, una prospettiva meritevole di essere esaminata.
  5. Abbraccia le tue paure
    Chiunque sarebbe spaventato al tuo posto, diciamocelo. Non c’è nulla di cui vergognarsi.
  6. Trovati un nuovo hobby
    Vuoi cambiare? Lo vuoi davvero? Comincia con l’investire sulle passioni che per troppo tempo non ha potuto coltivare.
  7. Lasciati ispirare
    Non chiuderti in te stesso: esplora, viaggia, fai anche soltanto delle passeggiate. Espandi la tua mente, lascia che lavori alla tua ricostruzione.
  8. Investi nella formazione
    Possiamo mettere questa voce al primo posto, in realtà: se vuoi trasformarti, accertati di essere in controllo delle tue aspirazioni e delle tue competenze. Ricominciare vuol dire anche ricominciare a studiare.
  9. Prendi l’impegno
    Non ti arrenderai se non riuscirai al primo colpo; non ti butterai a terra se qualche porta si chiuderà sulla tua espressione piena di speranza nell’avvenire; non rinuncerai ai tuoi desideri, anche se sembrano complessi da esaudire.
  10. Scrivi una lettera al futuro te stesso
    Un giorno la rileggerai e ricorderai che è stata difficile, ma ne è davvero valsa la pena.
25 luglio 2017