Idee e strumenti
per evolvere
Idee e strumenti
per evolvere
Barbara Grimoldi
Chef vegetariana e vegana con un'esperienza maturata in Italia e negli Stati Uniti. Sono specializzata in prime colazioni e brunch ed attualmente mi occupo di consulenza nel settore della Cucina naturale e tengo corsi di...
come creare mantra 2018

Come creare il proprio mantra personale per il 2018

Barbara Grimoldi
Chef vegetariana e vegana

“Ogni mattina noi nasciamo nuovamente. Oggi è ciò che conta più di ogni altra cosa.”

– Buddha

Sono trascorsi i primi giorni del nuovo anno ed ora ci ritroviamo ad affrontare le sfide quotidiane che iniziano a mettere a dura prova i buoni propositi e l’entusiasmo con i quali li abbiamo creati. Come si può fare per tenerli sempre a mente?

Innanzitutto solitamente provo a scegliere solo un obiettivo, quello centrale per me: spesso mi capita di averne troppi, con il risultato di non portarne a termine nemmeno uno! Per questo da qualche anno provo a concentrare le mie energie su un’unica priorità che definisco attraverso un mantra personale, ovvero una parola in grado di riassumerla.

A cosa serve un mantra? A influenzare positivamente gli eventi, fluire verso i propri obiettivi e prendere le decisioni più utili per raggiungerli.

Un mantra personale non è qualcosa di preconfezionato, ognuno deve crearlo su misura per se e ripeterlo una o più volte durante il giorno.

Ecco qualche consiglio su come creare il proprio:

  1. Datti un appuntamento con te stesso/a la mattina presto, a casa o in un luogo tranquillo e senza distrazioni. Se non hai abbastanza tempo, suddividi questo appuntamento in più giorni.
  2. Se non hai già un tuo obiettivo chiaro prova a individuare una situazione che desideri modificare e per te prioritaria.
  3. Concentrati su ciò che vuoi e riassumilo in un concetto semplice, costituito di poche parole e senza negazioni.
  4. Scegli con attenzione le parole: devono risuonare con te stesso/a, devi sentirle tue, non è necessario che sia compreso da altre persone, perché questo mantra è il tuo ed è personale.
  5. Rileggilo più volte, se possibile ad alta voce… Come suonano le parole? È piacevole da ascoltare?

Una volta creato il tuo #mantra2018, stabilisci almeno un appuntamento quotidiano in cui potrai ripeterlo a te stesso, ad esempio la mattina a colazione, appena arrivato/a in ufficio, oppure la sera prima di andare a letto. Poi scegli anche come lo ripeterai: ti basta vederlo sulla tua agenda o su di un post-it sulla tua scrivania? Oppure preferisci ripeterlo ad alta voce davanti allo specchio? Forse invece preferisci scriverlo a penna su di un foglio ogni mattina?

È importante creare una propria strategia attraverso l’ascolto di se stessi e di ciò che sentiamo veramente in linea con noi.

Non mi resta che augurarti buon lavoro e buon inizio anno!

5 gennaio 2018