Idee e strumenti
per evolvere
Idee e strumenti
per evolvere
Centodieci
Raccontare esperienze reali che possano aiutarci a percorrere strade nuove e sostenere un diverso approccio al lavoro, alla vita e alla società basato su valori quali condivisione, empatia, crescita e libertà. Questo è la...
come imparare velocemente

Come imparare di più e meglio in 7 semplici passaggi

Centodieci
Idee vincenti, valori, strumenti di self improvement

7 Steps to Eliminating Information Overload: A Guide for Online Entrepreneurs from Steve Scott

Uno dei paradossi che fondano il nostro periodo storico è l’avere a portata di mano tutto il sapere del mondo o quasi grazie alla rete, ma non avere tempo per dedicarsi alla propria formazione e professionalizzazione nel campo che riteniamo più utile al nostro lavoro. Niente panico: ecco come eliminare il rumore di fondo in sette step e concentrarsi per studiare (sì, studiare) meglio.

  1. Identifica il campo o l’argomento nel quale vuoi diventare esperto
    Questo lo puoi sapere solo tu; dipende dalle tue passioni e dal tuo lavoro. Una cosa è certa, però: non finiamo mai di migliorarci.
  2. Crea un sistema per organizzare le informazioni (su carta o computer)
    Può essere anche un foglio Word con una scaletta, o un quaderno con delle voci attorno alle quali sistematizzare il processo di apprendimento.
  3. Focalizzati su un concetto alla volta
    Non fare tutto assieme, procedi per parti e gradi. Uno, due, tre. Aiuterai la tua mente a incasellare le nuove informazioni in compartimenti e dunque a memorizzare meglio.
  4. Ora sistema quello che hai appreso in una sorta di griglia concettuale
    Ne sai un po’ a questo punto, giusto? Bene, è tempo di ragionare su quanto hai imparato e ricostruire nella tua testa e sulla carta (anche digitale) tutti i passaggi.
  5. Sfoltisci
    Hai sicuramente preso molti appunti, adesso. È tempo di eliminare le ridondanze e quanto non è strettamente necessario a farti un’idea schematica e chiara dell’argomento su cui ti stai formando.
  6. Ora scrivi
    Proprio così: come a scuola. Scrivi dei paragrafi concisi e discorsivi che possano tornarti utili per ripassare.
  7. Non fermarti! 
    Ok, hai un’infarinatura di quanto desideravi approfondire, adesso. Ma non è sufficiente. C’è ancora da capire, ancora da incamerare, ancora da studiare. Non si finisce mai di studiare. E farlo, semplicemente, ci aiuta a crescere.
6 febbraio 2018