Idee e strumenti
per evolvere
Idee e strumenti
per evolvere
Centodieci
Raccontare esperienze reali che possano aiutarci a percorrere strade nuove e sostenere un diverso approccio al lavoro, alla vita e alla società basato su valori quali condivisione, empatia, crescita e libertà. Questo è la...
lavorare più velocemente come farlo

Puoi fare molto in 8 ore: 8 consigli per lavorare più velocemente

Centodieci
Idee vincenti, valori, strumenti di self improvement

How To Work Faster from 24Slides

Vai a dormire pensando che il giorno successivo sarai soverchiato di lavoro e ti svegli chiedendoti come mai farai a portare tutto a termine. Sei una persona sola, dopotutto! Nei fatti, però, svolgere più compiti (bene) nelle classiche otto ore di ufficio o giornata lavorativa è perfettamente possibile. Tutto quel che serve è una gestione del tempo a prova di distrazione. Ecco 8 consigli pensati apposta per questo.

  1. Svegliati più presto
    Sembra una sciocchezza, ma – compatibilmente con i propri impegni e il proprio bioritmo – svegliarsi alle 7.30 o alle 9.30 non è la stessa cosa. Alle 9.30 partono le telefonate e le mail, per dirne una, e il lavoro tende a frammentarsi. Dalle 7 alle 9 mettersi alla scrivania è un paradiso, e si può fare moltissimo.
  2. Costruisci meticolosamente il tuo calendario
    Se usi, per esempio, Google Calendar ti sarà capitato di chiederti come hai fatto a vivere senza. Se scrivi quel che hai da fare durante la giornata – anche in maniera ridicolmente meticolosa – sgombri spazio mentale, e ai tuoi impegni ci pensa un foglio digitale o analogico. Non tu. Non è meglio?
  3. Genera delle priorità
    Posto che oggi hai da fare dieci cose diverse, assegna a ciascuna un valore. Le cose complicate e urgenti le fai prima, quelle non complicate ma urgenti le fai subito dopo, quelle complicate ma non urgenti provi a delegarle; altrimenti le tieni per un momento in cui sei meno pressato.
  4. Sentiti libero di gestire il tuo spazio
    Ti dà fastidio scrivere se qualcuno ti guarda? Ti irrita il rumore del tuo collega che pigia forte sulla tastiera? Spostati, trova un’altra postazione o se sei freelance scegli il luogo che ti fa stare bene. Per lavorare velocemente occorre ridurre gli stimoli esterni e generare il proprio piccolo angolo di quiete.
  5. Fai qualche pausa
    Certamente sei tentato di pranzare davanti al computer, mettere la testa nel monitor e non uscirne fino a che non hai finito. Non sei obbligato, però: leggi la nostra guida per stressati cronici per renderti meglio conto che nessuno morirà se consegnerai un testo o manderai una mail mezz’ora dopo.
  6. Sii disciplinato
    Sì: stai nei tempi, stai nei ranghi, mettici impegno. Ce la puoi fare.
  7. Chiudi Facebook, lascia perdere Instagram ecc. 
    Se sei strapieno di roba da fare non metterti a rispondere agli stati degli amici, chiudi semplicemente la finestra. I social sono fantastici, ma mangiano anche una grossa percentuale della giornata, dieci minuti alla volta.
  8. Cerca, nei limiti del possibile, di fare una cosa alla volta
    Il multitasking è un mito. Fai una cosa alla volta: cominciala e finiscila. Altrimenti ti troverai con otto compiti diversi iniziati e non ultimati.
15 maggio 2018