4 consigli semplicissimi per ottenere il lavoro che desideri

4 consigli semplicissimi per ottenere il lavoro che desideri

Centodieci

Raccontare esperienze reali che possano aiutarci a percorrere strade nuove e sostenere un diverso approccio al lavoro, alla vita e alla società basato su valori quali condivisione, empatia, crescita e libertà....

Dicembre, tempo di riflessioni: si fa un punto sulla strada fatta e su quella ancora da fare. Spesso si medita di cambiare lavoro, di fare un salto in avanti, di passare la staccionata e reinventarsi. Si punta all’impiego dei propri sogni, immaginando un futuro imminente migliore. Ecco 4 consigli veramente semplici per aspirare – e ottenere! – quel che si desidera quando si tratta di professione.

  1. Brucia! 
    Proprio così, a nessuno piace assumere o prendere a bordo qualcuno il cui interesse nei confronti del lavoro è palesemente basso o «così così». Tutti cercano entusiasmo, tutti cercano carica, carisma, gioia. Tutte qualità contagiose. Non temere di mostrare quanto ci tieni!
  2. Punta in alto! 
    Sei ambizioso? Dimostralo. Non farti attendere, anticipa le necessità o le risposte, mostrati preparato e attento. Fa’ vedere, con concretezza, che ce la vuoi fare e ce la vuoi fare alla grandissima.
  3. Resta! 
    Sii affidabile, sii «consistent» come dicono gli inglesi, ossia mantieni ciò che prometti. E prometti di restare. Nessun datore di lavoro vuol fare lo sforzo di introdurre e dare una mano a qualcuno, formarlo e aiutarlo, se sa che potrebbe fuggire da un momento all’altro.
  4. Sii te stesso! 
    Non fingere di essere qualcun altro o aver fatto cose che non hai fatto, le bugie hanno le gambe corte e sul lavoro le hanno ancora più corte. Non millantare, ma sii te stesso a costo di non piacere. Se non piaci, in ogni caso, è meglio saperlo prima che dopo.