L'innovazione tecnologica ci insegna a cambiare le regole del gioco

L’innovazione tecnologica ci insegna a cambiare le regole del gioco

Demetrio Migliorati

Demetrio è un senior manager con una vasta esperienza multifunzionale in vari settori e una solida preparazione in information technology. Attualmente Digital Workplace & Innovazione in Banca Mediolanum, è...

A chi di noi non piace il cinema? A me per esempio piacciono molto i film d’azione, le spy stories, o le detective stories, in cui il protagonista per perseguire il proprio obiettivo, spinto da un inarrestabile senso della giustizia e dell’ordine, non fa altro che correre da una città all’altra, da una nazione all’altra, saltando da un aereo all’altro, attraversando i panorami più stupefacenti che noi comuni mortali possiamo solo immaginare, trovandosi preparato a ogni possibile condizione climatica, anche la più estrema.

L’imprevisto è sempre dietro l’angolo

A chi non è capitato di sognare di trovarsi in uno di questi set così avventurosi ma dove il controllo del rischio sembra naturale e scontato? E a chi invece è capitato che nella vita reale una piccola avventura si sia trasformata in disavventura? Ricordate quella volta che siete atterrati all’aeroporto internazionale Sir Seewoosagur Ramgoolam, vi siete avviati verso il vostro taxi che avevate voluto prenotare per non perdere neanche un secondo della vostra agognata vacanza a Mauritius, si sono aperte le porte, le avete attraversate e vi siete trovati immediatamente sotto il più spettacolare cielo carico di nuvole nere e minacciose mentre un’arietta non propriamente adorabile vi scompigliava i capelli e vi faceva rabbrividire di freddo. Vi siete guardati attorno, avete abbassato le braccia in preda allo sconforto pensando al contenuto leggero del vostro bagaglio e avete tirato un sospiro rassegnato all’inevitabile giro di shopping forzato dagli eventi atmosferici. E ai costi. 

Quando la fatalità ha la meglio 

Oppure quell’inverno in cui è nato il vostro primo figlio. Eravate a Palermo per risolvere un’emergenza in uno dei cantieri della società per la quale lavorate. In tasca il biglietto del volo di ritorno per la sera stessa. Null’altro che semplice routine. Tanto quanto le due ore di ritardo con cui il vostro aereo è decollato. Due ore sufficienti a farvi trovare vostro figlio già in culla. Entrambe situazioni governate dalla fatalità e senza possibilità di poter intervenire per tutelarsi dai suoi effetti e di delegarne il costo.

Perché abbiamo ancora (molto) bisogno di Steve Jobs

Chissà quante sono le pagine scritte sulla vita e le opere di Steve Jobs. Se digitate il nome del due volte fondatore della Apple sono circa 802 milioni risultati in 0,67 secondi. Esclusi i convegni, le citazioni e il merchandising. È tradizione della...
Chissà quante sono le pagine scritte sulla vita e le opere di Steve Jobs. Se digitate il nome del due...

10 Ottobre 2019 | Innovability

L’innovazione renderà i lavori del futuro più remunerativi

Il mondo del lavoro è in continua evoluzione. Ma individuare e capire quali direzioni può prendere la sua trasformazione è difficile e ostico. Cercare di coglierne le trasformazioni è quanto mai arduo. Partiamo dal capire cosa vogliono oggi le imprese....
Il mondo del lavoro è in continua evoluzione. Ma individuare e capire quali direzioni può prendere...

30 Settembre 2019 | Innovability

5 cose che possiamo fare per aiutare l'Amazzonia

Gli incendi in Amazzonia continuano, consumando ettari su ettari dell’immensa foresta pluviale. Secondo i dati dell’Esa, l’Agenzia spaziale europea, nell’agosto 2019 sono stati il quadruplo rispetto allo stesso mese del 2018 e dall’inizio dell’anno...
Gli incendi in Amazzonia continuano, consumando ettari su ettari dell’immensa foresta pluviale. Secondo...

26 Settembre 2019 | Innovability

Un giocattolo può aiutare l’empowerment femminile

Sul tema della disparità di genere, il quadro tracciato recentemente dalla Commissione Europea mostra uno scenario sconfortante: da un lato abbiamo un dibattitto sicuramente acceso, dall’altro, stando al livello retributivo, che è uno dei principali...
Sul tema della disparità di genere, il quadro tracciato recentemente dalla Commissione Europea mostra...

23 Settembre 2019 | Innovability

Come fare innovazione aziendale e restare al passo coi tempi

“La vita è adesso” cantava Claudio Baglioni nel bel mezzo degli anni ‘80, mentre il mondo prendeva la rincorsa verso il terzo millennio e quella sorta di profezia pop iniziava ad avverarsi al punto di far impallidire il “carpe diem” di Orazio,...
“La vita è adesso” cantava Claudio Baglioni nel bel mezzo degli anni ‘80, mentre il mondo prendeva...

01 Agosto 2019 | Innovability

Cambiare le regole del gioco

Così è stato e così è. Vero? Invece è qui che entrano in gioco i game changers, che sono tutte quelle scoperte scientifiche, le inversioni di tendenza, le piccole e grandi rivoluzioni del quotidiano che nascono dalla mente di scienziati, sociologi, imprenditori, creativi, artisti, registi, filosofi, ingegneri che sono letteralmente capaci di rompere gli schemi esistenti e da quel momento in avanti fanno cambiare le regole del gioco. 

Le opportunità della blockchain

Come la blockchain. Ma a cosa può servirci in caso di vacanze bagnate e di aerei in ritardo? A metterci nella condizione di poterci proteggere dal rischio e assicurarci dai possibili costi derivati da esso. Infatti, il settore assicurativo è uno dei primi che ha iniziato a studiare attentamente la possibilità di impiego della blockchain ed in particolare dei cosiddetti “smart contracts”

Per fare un esempio, nell’assicurazione sui viaggi, un sistema basato su smart contracts e “oracoli” (servizi tipicamente web che forniscono in tempo reale alcuni dei dati essenziali regolati dai contratti) potrà controllare periodicamente i dati meteorologici e inserire queste informazioni nella blockchain, che verranno poi lette da uno smart contract, il quale, in caso di persistenza del maltempo, sarà in grado di effettuare il pagamento del sinistro immediatamente, mentre ancora il cliente è sul “luogo di vacanza”. Parimenti in caso di ritardo del volo. Ma anche per lo smarrimento del bagaglio… chissà quanti altri giochi potremo cambiare.