Come affrontare il rientro dalle vacanze con 4 mosse vincenti - Centodieci

4 consigli per affrontare al meglio il rientro dalle vacanze

Redazione Centodieci

La redazione di Centodieci seleziona le migliori notizie e i migliori consigli per crescere non solo professionalmente, ma anche nella vita....

L’arrivo di settembre, a parte per i fortunati che riescono a partire in questo periodo, significa quasi sempre fine delle ferie. Rientrare dalle vacanze e riabituarsi in fretta alla routine può essere traumatico per molti, ma con alcuni accorgimenti possiamo rendere più soft il ritorno.

4 consigli per affrontare il rientro dalle vacanze:

1) Tornare due-tre giorni prima

Probabilmente ormai le vostre ferie saranno finite, ma in generale, anche per le prossime volte, tenete a mente che è fondamentale prendersi un po’ di tempo per ambientarsi. Come spiega anche Tasha Rube, Licensed master social worker, essere a casa due-tre giorni prima di ricominciare a lavorare ci dà l’occasione di riprendere il ritmo giusto. Arrivando all’ultimo inizieremmo la settimana di lavoro già stanchi, e a casa non avremmo nemmeno il tempo di sistemarci (tra bagagli da disfare, lavatrici, frigo vuoto). Meglio tornare il venerdì, se si ricomincia il lunedì successivo, per avere anche modo di sperimentare nuovamente (e apprezzare) la nostra routine.

2) Portare a casa un pezzo di vacanze

Per continuare a vivere un’atmosfera spensierata, facciamo in modo di non dimenticarle. Stampiamo le foto che abbiamo scattato e facciamo un album, montiamo un video del nostro viaggio, manteniamo i contatti con le persone conosciute. Un’altra buona idea è quella di provare a cucinare delle ricette originarie dei posti in cui siamo stati: secondo una ricerca dell’Annual review of anthropology, cibo e memoria sono strettamente connessi, e riassaporare gusti provati in vacanza è in grado di riportarci immediatamente lì.

3) Non farci prendere dall’ansia

Se i primi giorni vediamo che è difficile riabituarsi al lavoro e alla vita di tutti i giorni, non preoccupiamoci. È una cosa normale: sebbene qualcuno parli di “sindrome post vacanze”, la comunità scientifica non parla dell’esistenza di una condizione medica. Insomma, è abbastanza normale “sentirsi strani” i primi giorni. Certo, se la cosa dovesse continuare, allora forse il problema non è semplicemente il rientro dalle ferie, ma potrebbe essere segno che qualcosa di più profondo non va nella nostra vita. In quel caso, possiamo parlarne prima con i vostri cari e poi, perché no, pensare a un sostegno psicologico.

4) Pianificare la prossima vacanza

Secondo uno studio pubblicato sull’Applied research in Quality of life, anche solo pianificare un viaggio porta una sensazione di felicità. Visto che sognare non costa nulla, iniziamo a cercare posti e itinerari che ci piacerebbe fare. Se poi abbiamo l’occasione di prenotare, tanto meglio: in questo modo avremo fisso in mente un obiettivo e lavoreremo con più serenità sapendo che, prima o poi, le ferie torneranno.

La compassione è un muscolo che si può allenare

Alla maggior parte di noi può sorgere in modo istintivo, quando si osserva una persona in difficoltà, partecipare al suo dolore e magari agire per cercare di alleviarlo, laddove possibile. Ci capita vedendo un film, così come concretamente nella vita...
Alla maggior parte di noi può sorgere in modo istintivo, quando si osserva una persona in difficoltà,...

21 Novembre 2019 | Crescita

Il viaggio di Sara Doris a Dandora, l’area più inquinata del Pianeta

Sono stata a Dandora nei giorni scorsi. Ci sono stata perché ero in Kenya per seguire alcuni progetti che con Fondazione Mediolanum Onlus stiamo realizzando da molto tempo, e non potevo non toccare con mano questa triste realtà alla quale pensavo di...
Sono stata a Dandora nei giorni scorsi. Ci sono stata perché ero in Kenya per seguire alcuni progetti...

20 Novembre 2019 | Crescita

Cos’è un percorso di crescita personale e come costruirselo

Il mercato della crescita personale è divenuto negli ultimi anni uno di quelli a maggior crescita, e questo a mio avviso a causa della proliferazione di sistemi di notifiche e algoritmi progettati per tenerci rinchiusi in recinti dove spendere soldi...
Il mercato della crescita personale è divenuto negli ultimi anni uno di quelli a maggior crescita, e...

19 Novembre 2019 | Crescita

Le fake news fanno parte di noi: impossibile sconfiggerle?

Siamo bombardati da ogni parte: radio, TV, giornali, social media, ma anche amici, parenti, colleghi e semplici conoscenti, ogni giorno ci sottopongono a massicce dosi di notizie “da prendere con le molle”. Inesatte, travisate, incomplete o addirittura...
Siamo bombardati da ogni parte: radio, TV, giornali, social media, ma anche amici, parenti, colleghi...

14 Novembre 2019 | Crescita

Perché essere gentili con i colleghi migliora il nostro stato d’animo

Quando deve essere incentivata la produttività in azienda, usualmente si ricorre a bonus di tipo economico. Un aspetto poco valorizzato ma altrettanto efficace, è la gentilezza. Una ricerca condotta presso l’Università di Warwick in UK, ha evidenziato...
Quando deve essere incentivata la produttività in azienda, usualmente si ricorre a bonus di tipo economico....

13 Novembre 2019 | Crescita