I 4 fumetti più ispirazionali di Lucca Comics 2019 - Centodieci

I 4 fumetti più ispirazionali di Lucca Comics 2019

Redazione Centodieci

La redazione di Centodieci seleziona le migliori notizie e i migliori consigli per crescere non solo professionalmente, ma anche nella vita....

È convinzione di numerose penne, autori di fumetti che sono divenuti fenomeni globali, che i comics non debbano solo fare ridere. Nelle storie è necessario trovarvi rabbia, odio, dolore, emblemi di ambizione e di speranza. Lo sa bene anche chi di fumetti è collezionista e abile lettore. Per loro, infatti, il Lucca Comics è diventato, anno dopo anno, un appuntamento sempre più imperdibile. Da mercoledì 30 ottobre avrà inizio l’edizione 2019, finestra principale per le case editrici in cui concentrare le uscite più rilevanti dell’anno. Lucca Comics è una kermesse imponente: basti pensare agli oltre 250mila biglietti venduti lo scorso anno per i padiglioni a pagamento e alle quasi 800mila persone che hanno visitato i luoghi che ospitano l’appuntamento del mondo del fumetto (numeri che ne fanno il primo in Europa e il secondo al mondo dopo il Comiket di Tokyo).
Tra grandi ritorni per alcuni degli autori italiani più amati e la presentazione di nuovi talenti, saranno molti i titoli presentati in anteprima assoluta, alcuni dei quali sono, nelle loro trame e nei loro dialoghi, un luogo simbolico nel quale far vivere modelli possibili, eroi, figure immaginarie in grado di fornire motivi di ispirazione.

Cosa vuol dire essere genitori e figli secondo Massimo Recalcati

«Questa città è viva perchè c’è qualcuno che la rende costantemente viva, cioè che, dal punto di vista della psicanalisi, è davvero un erede», spiega Massimo Recalcati nell’ambito degli incontri del progetto RiVedere Matera, organizzato da...
«Questa città è viva perchè c’è qualcuno che la rende costantemente viva, cioè che, dal punto...

18 Febbraio 2020 | Crescita

Lavorare meno e lavorare meglio è possibile?

Non è forse vero che vivere da adulti significa lavorare, portare a casa il salario, ritagliarsi appena il tempo per figli e hobby, correre sul tapis-roulant e andare a dormire presto, finché non arriva il sabato per una passeggiata sul lungomare e...
Non è forse vero che vivere da adulti significa lavorare, portare a casa il salario, ritagliarsi appena...

17 Febbraio 2020 | Innovability

Cercami di André Aciman ci fa capire quanto importante sia il primo amore

Elio aveva amato per la prima volta, sperimentando lo strappo tremendo della separazione quando Oliver se ne era andato via. Con Chiamami col tuo nome eravamo arrivati qui, a un amore descritto quasi come fosse una febbre, che li aveva fatti sentire tanto...
Elio aveva amato per la prima volta, sperimentando lo strappo tremendo della separazione quando Oliver...

14 Febbraio 2020 | Crescita

#CentodieciTip: Non fasciarti la testa prima del tempo, prova a pensare positivo

Cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno, non fasciarti la testa prima di essertela rotta. Il folclore dialettale ci ha da tempo fornito le formule perfette per comprendere i rischi che corre chi, tendendo a un atteggiamento negativo e apprensivo, si...
Cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno, non fasciarti la testa prima di essertela rotta. Il folclore...

13 Febbraio 2020 | Crescita

Il negazionismo non è un'opinione, è un reato

“Il negazionismo continua a infangare la memoria di questa tragedia, dobbiamo fare di più affinché le teorie negazioniste non trovino nuovo consenso. È responsabilità di tutti noi non sottovalutare questi dati". Lo ha affermato il vice ministro...
“Il negazionismo continua a infangare la memoria di questa tragedia, dobbiamo fare di più affinché...

12 Febbraio 2020 | Arte e Cultura

Sfidare anche i competitor più agguerriti – Cosa imparare da Adriano Olivetti

Anche partendo da un contesto difficile, con un regime dittatoriale come quello fascista si può fare innovazione. Adriano Olivetti, nato nel 1901, era un figlio del Ventesimo secolo in tutto e per tutto. Nella sua parabola imprenditoriale e umana c'era...
Anche partendo da un contesto difficile, con un regime dittatoriale come quello fascista si può fare...

11 Febbraio 2020 | Crescita

Cosa rispondere a chi dice di bilanciare vita e lavoro? Sbagliato!

Bilanciare vita e lavoro? Impossibile. Il lavoro è parte della vita. Se prendi tutta la tua vita, che comprende anche il lavoro, e la metti su un piatto di una bilancia, e sull’altro ci metti solo il lavoro, come possono rimanere in equilibrio? Cos’è...
Bilanciare vita e lavoro? Impossibile. Il lavoro è parte della vita. Se prendi tutta la tua vita, che...

10 Febbraio 2020 | Crescita

Se vuoi smettere di procrastinare iscriviti al Club delle 5 del mattino

Dicono che il mondo si divida in due tipi di persone: le allodole e i gufi. I primi sono quelli che amano e riescono a svegliarsi presto la mattina, mentre i secondi - chiaramente - sono quelli che preferiscono dormire qualche ora di più mentre tutti...
Dicono che il mondo si divida in due tipi di persone: le allodole e i gufi. I primi sono quelli che amano...

07 Febbraio 2020 | Arte e Cultura

Attica
È il caso, tra questi, della nuova serie lanciata da Bonelli Editore, che prende le mosse da un racconto di fantascienza distopica. Attica è infatti ambientata in un futuro prossimo, in una città (che dà il titolo alla serie) attraente e moderna ma circondata da impenetrabili mura. In questa grande illusione, cinque ragazzi dotati di strani poteri si uniscono per abbatterne i confini, cercando così di allargare gli orizzonti culturali e sociali di tutti i cittadini. Scritta e disegnata da Giacomo “Keison” Bevilacqua, Attica affronta il tema dell’inclusione in una chiave inedita, affidandola alle mani dei più coraggiosi.

Celestia
Il nuovo lavoro di Manuele Fior (già autore di Cinquemila chilometri al secondo e L’intervista) narra le vicende di due ragazzi, Dora (ormai personaggio ricorrente in diversi lavori di Fior) e Pierrot, in fuga dalle loro paure e da loro stessi, alla ricerca di un proprio ruolo in un’epoca di grandi mutamenti. Si tratta della metafora di un’isola che, nella crisi del mondo, ritrova la sua centralità nella storia, grazie a una nuova generazione di impavidi che indicheranno le coordinate di una nuova umanità.

Leone
Ancora coraggio in questo fumetto realizzato a quattro mani da Carmine Di Giandomenico (noto autore per Marvel e DC Comics) e dal disegnatore Francesco Colafella (nipote del protagonista della storia), ambientato agli inizi del secolo scorso. Narra la vita di un musicista jazz italiano, imbarcatosi per gli Stati Uniti all’inseguimento dei propri sogni che, una volta tornato a casa, si troverà a salvare vite umane dalla deportazione nazista. Sogno, incubo e speranza si intrecciano in questo racconto per immagini che spinge il lettore a riflettere sui temi più importanti.

Timeless
«Quando Ridley Scott ha avuto tra le mani il mio libro, è rimasto incantato», ha affermato Armand Baltazar, per anni autore per Dreamworks, Pixar e Walt Disney. Timeless, il suo primo libro, è nato dalle favole raccontate al figlio, presto trasformatesi in disegni e poi in un romanzo illustrato (diventerà un film per 20th Century Fox con Ridley Scott come produttore). Si tratta del primo volume di una serie in stile steampunk, che narra di una Terra colpita da una “collisione temporale”: le epoche storiche si sono mescolate, intere città sono svanite, i continenti si sono riassestati e ogni cosa è mutata. Un luogo in cui le comunità hanno imparato a coesistere grazie a un modo di ragionare nuovo e illuminato: l’unico che possa cambiare le cose nel mondo.

di Corinne Corci