Ci sono delle canzoni italiane che non hanno avuto soltanto successo nel nostro Paese, ma nel mondo intero, come nel caso di Caruso e Quando Quando Quando di Tony Renis.

Si tratta in entrambi i casi di canzoni celebrate, coverizzate e cantate da tantissimi cantanti e musicisti che nel mondo e negli anni hanno provato a dichiarare il loro amore per la musica italiana.

Lo stesso che qui Daniele Stefani in questa puntata particolare di Note d’Italia fa: misurarsi con due classici e che più di una vera e propria regione italiana, fanno parte del patrimonio dell’intero Paese.

Il progetto di Lezioni italiane prende spunto dal saggio di Italo Calvino “Lezioni americane”, uno dei suoi ultimi scritti che è diventato una bussola anche per il mondo contemporaneo. Proprio per questo, per orientarci meglio in questo complesso momento, nasce Lezioni italiane. Da sempre Centodieci infatti è orgoglioso e indissolubilmente legato a quel “saper fare” italiano che nella storia ha reso grande il nostro Paese. Saper scrivere, saper dipingere, saper progettare, saper inventare. Sono soltanto alcuni dei talenti che in questa pagina svilupperemo sotto forma di parole scritte e cantate, recitate e raccontate.

Dicono che nei momenti di crisi si intravvedano anche spiragli di opportunità, Lezioni italiane è il nostro modo per offrire ai lettori di Centodieci la possibilità di vedere questo periodo così strano per il nostro Pianeta come qualcosa di positivo, di visione e di ripresa. Sentendosi anche orgogliosi di ciò che l’Italia ha offerto e offrirà al mondo intero.