Dettagli

La rivoluzione dello sguardo
L’arte come strumento di sublimazione

Simona Atzori è esempio emblematico di un’arte sociale che definisce nuovi modi d’essere, nuove occupazioni e nuovi ruoli all’interno della comunità. La pratica di Simona Atzori è una pratica di educazione alla rivoluzione dello sguardo, che permette di sublimare l’ordinarietà del lavoro in eccezionalità artistica. La rivoluzione dello sguardo è quella attitudine necessaria a formare comunità evolute, emancipate da un sistema di controllo e organizzazione secondo cui ciascuno farà una sola cosa, quella alla quale è destinato dalla sua natura.

Per partecipare agli eventi è richiesto all'utente di procedere alla registrazione che viene gestita da Eventbrite. I dati forniti saranno trattati in base all'informativa sul trattamento dei dati e alle condizioni di servizio che vengono fornite a cura di Eventbrite all'atto della compilazione del form.
Centodieci