Per cambiare le cose spesso bisogna cambiare prospettiva. Simona Atzori ha pensato a questo quando ha messo piede a Matera per la serie di appuntamenti organizzati da Centodieci in occasione del suo essere stata per il 2019 Capitale Europea della Cultura. Il suo è un esempio di resilienza, di forza, di desiderio di vita e di rinascita. La stessa che ha dimostrato la città di Matera nei secoli che la hanno plasmata fino a diventare una delle città più emozionanti del mondo.