Ecco un esercizio (in 6 step) per riscoprire i tuoi valori profondi e ritrovare la capacità di leadership - Centodieci

Ecco un esercizio (in 6 step) per riscoprire i tuoi valori profondi e ritrovare la capacità di leadership

Gian Luca Bianco

Ho scelto di me una fotografia non posata, perché considero l’imprevedibilità della vita la sua anima fondamentale. Mi preparo molto, amo studiare, mi piace approfondire qualunque argomento che riguarda l’essere...

Se ami quello che fai, non sarà mai un lavoro
Confucio

In qualunque lavoro o attività quotidiana nella quale ci cimentiamo la parola chiave è certamente amore. Mi sono chiesto cosa facesse di me una persona innamorata, appassionata, entusiasta e ho trovato la risposta nei valori che incarno ed esprimo con le azioni. Non esiste una classifica di valori ma certamente ci sono delle priorità che danno ordine alle scelte quotidiane, che siano esse professionali o personali.

Facciamo un passo indietro per comprendere che cosa è un valore. Il concetto di valore è legato a ciò che è desiderabile, distingue un individuo o un gruppo e influenza le scelte e l’orientamento delle azioni a livello personale e sociale. I valori variano geograficamente e storicamente perché non appartengono al mondo delle idee ma sono profondamente connessi alla realtà sociale e all’esperienza individuale.

I valori sono distinti dalle preferenze perché indicano ciò che è desiderabile e non ciò che è desiderato, sono un modello a tendere e possiedono una dimensione comportamentale elevata e influente. Possono riferirsi a un ambito emotivo e sono interiorizzati ma in caso di tradimento generano un sentimento di colpa. Possono riferirsi alla sfera intellettuale a un ambito ideale e normativo e infine riferiscono a una dimensione pratica e sono in grado di influenzare la nostra capacità di scelta e di comportamento.

Attraverso i valori possono derivare comportamenti estremamente concreti come il boicottaggio di un marchio, nel caso di un disastro ecologico per esempio o comportamenti proattivi come una lode di un nuovo prodotto nato da parte di un marchio “amato” per i valori che rappresenta; in sostanza guidano ogni nostro comportamento. E’ fondamentale riflettere, scegliere, evidenziare quali sono i valori che quotidianamente orientano le scelte perché esserne consapevoli ci permette di aderire maggiormente ad una visione che desideriamo realizzare nella nostra vita.

Ma come si fa a scoprire quali sono i valori fondamentali?

Vi propongo un esercizio breve e divertente per provare a rintracciarli, ma prima di iniziare procurati carta e penna e un luogo tranquillo:

  1. Siediti comodo, in silenzio, non farti disturbare per almeno una ventina di minuti e chiudi i tuoi occhi. Immagina un momento di grandissima gioia, un momento esaltante al quale hai assistito: la tua squadra del cuore vincente nella partita dell’anno oppure il tuo tennista preferito vincere un Grande Slam oppure qualunque cosa a cui hai assistito che ti ha generato grande gioia e proattività.
  2. Domandati cosa ti stanno trasferendo i tuoi modelli, che cosa ti sta trasferendo emozionalmente questa situazione. Quando hai chiaro il momento associati ad esso e immergiti e sii felice.
  3. Immagina che tutte quelle persone festanti, in quel momento di grandissima gioia ed emozione siano invece li per te, siano li a festeggiare il tuo risultato, il tuo successo, sei protagonista della loro gioia ed euforia.
  4. Concentrati e chiediti che cosa vorresti lasciare loro con la tua vita e i tuoi comportamenti, con i tuoi successi. Quando hai la percezione di sentirti al centro di questa gioia, fai un lungo e profondo respiro e pensa a ciò che desideri donare loro e perché.
  5. Restando concentrato su te stesso individua chiaramente quali sono i valori che sono emersi e che hai espresso, quali vuoi trasferire alle persone che ami, ai tuoi figli, ai tuoi amici più stretti, alla tua famiglia, al mondo.
  6. Ora apri gli occhi e scrivi accuratamente tutto ciò che ti è venuto in mente, sii dettagliato, non tralasciare nulla e racconta sinceramente ciò che in questi passati minuti ha abitato la tua mente e la tua visione, perché questi sono i valori profondi che ti muovono, ciò che veramente desideri.

Se hai fatto bene l’esercizio avrai certamente scoperto qualche cosa di nuovo e inaspettato di te stesso. Ricorda che la capacità di leadership è profondamente connessa ai valori che desideri esprimere in ogni azione e alla consapevolezza che hai di essi. Le nostre scelte sono legate indissolubilmente ai valori.

La buona leadership è necessaria in qualsiasi ambito della nostra vita sia personale che professionale e richiede capacità di visione e connessione ai valori per aderire a ciò che veramente desideriamo. Come individui, come professionisti dobbiamo esprimere il nostro massimo potenziale per generare un vantaggio a noi stessi e al lavoro in cui siamo impegnati.

In questo “semplice” esercizio abbiamo innescato un processo di creazione di visione (cosa desideriamo creare e lasciare agli altri) e siamo partiti dalla fine, dal risultato finale della nostra storia, quindi per connettersi ai propri valori dobbiamo guardare lontano, immaginare la storia dalla fine, come in ogni buona narrazione dobbiamo conoscere la fine per poter ricostruire i passaggi. Poi abbiamo ricercato i valori che guidano le nostre scelte quotidiane e chi ne beneficerà evidenziando la nostra mission.

Un grande formatore, Stephen Covey insegnava che esistono due creazioni nella nostra vita che sono connesse: vision e mission che diventano leadership e management. Lo so che forse non vi sto dicendo nulla di nuovo, ognuno di noi ogni giorno è in relazione alle due creazioni, basti pensare a un progetto, a un’idea, prima la immaginiamo poi creiamo la strategia per realizzarlo, quello però su cui voglio portare l’attenzione è la capacità di essere consapevoli di questo processo ed essere in grado di rigenerarlo ogni volta che ci sentiamo demotivati, stanchi e svuotati. La consapevolezza è il primo grande passo per prendere responsabilità e leadership, la capacità di riconnettersi e rigenerare l’amore, la passione e l’entusiasmo per ciò che facciamo è riconoscere sempre chiaramente i valori che ci guidano.