Soprattutto nel periodo che precede le ferie può capitare di essere travolti da una sensazione di fatica, stanchezza fisica e mentale che sembra toglierci tutte le energie e non ci permette di lavorare al meglio. Succede perché è naturale che uno sforzo intenso, anche mentale, come può essere il nostro lavoro, porti a un progressivo indebolimento della nostra capacità di resistenza fisica e psichica. Ci sono però dei semplici consigli che possono essere messi pratica per superare questa spossatezza.

1. Regola i tuoi ritmi giornalieri

La routine è fondamentale, cerca di andare a dormire e svegliarti sempre alla stessa ora (dopo aver verificato che quelle ore di sonno siano sufficienti per star bene) consuma vari piccoli pasti durante la giornata, fai sempre esercizio fisico, l’attività fisica accelera il metabolismo e ricarica di energia.

2. Rilassati

La pratica più consigliata è la meditazione, ma sono ottimi anche lo yoga, e alcuni semplici esercizi di rilassamento: massaggia delicatamente le palpebre, respira lentamente, visualizza una scena che ti comunichi un senso di pace.

3. Dormi bene

Dormire bene non è facile, siamo costantemente bombardati da stimoli che ci tengono svegli o infastidiscono il nostro sonno. Prima di andare a letto passa una buona mezz’ora in silenzio, possibilmente nel buio più totale. Evita di addormentanti con la televisione accesa, e cerca di non usare il pc nell’ora prima di coricarti.

4. Mangia sano

Il tuo corpo ha bisogno di una dieta ricca, composta da molta acqua, cereali, frutta e verdura, tutti alimenti che favoriscono una sensazione di energia e leggerezza. Evita invece gli zuccheri e i grassi, sono più difficili da digerire e portano sonnolenza. Cerca di cucinare i tuoi piatti, la cucina è un ottimo antidoto allo stress.